Terremoto, Curcio: Colpita la stessa zona del 24 agosto scorso
Il capo della Protezione Civile interviene dopo le nuove scosse in Centro Italia

"E' stata colpita la stessa zona del 24 agosto, tra Capitignano e Montereale. Stiamo facendo verifiche per vedere se, nel corso dell'ultima scossa c'era qualcuno che stava operando, anche se le condizioni meteo lo rendono difficile". Lo ha detto Fabrizio Curcio, capo della protezione civile, a Rainews24 a proposito dell'ultima scossa di 5.3 delle 10,26.   "E' bene - continua - fare queste verifiche in modo puntuale. Queste persone, per la neve e per il freddo, stanno dimostrando una tempra fortissima. Purtroppo questi eventi non sono prevedibili". "Non ci attendiamo peggioramenti in strutture già ampiamente sollecitate da sismi più forti" ha aggiunto Curcio.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata