Terremoto, chiuse Basilica San Paolo e San Lorenzo a Roma
Allarme per la caduta di calcinacci. Grosse crepe sul soffitto

La Basilica di San Paolo e quella di San Lorenzo a Roma sono state chiuse dopo la forte scossa di questa mattina che ha interessato il centro Italia. A San Paolo, secondo quanto riferiscono le forze dell'ordine, un pensante candelabro rischia di cadere per una grossa crepe che si è aperta sul soffitto. A San Lorenzo invece, il parroco ha lanciato l'allarme per i calcinacci caduti dalle navate.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata