Etna, la Sicilia continua a tremare: all'alba terremoto di magnitudo 3.5

Sin dalla serata l'l'Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato diverse scosse nell'area del vulcano

Continua a tremare la terra in Sicilia, da ieri sera l'l'Istituto Nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato diverse scosse nell'area dell'Etna. La più forte questa mattina all 5.10 di magnitudo 3.5 con epicentro a 7 chilometri da Regalna

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata