Terremoti, scossa 3.8 nel genovese. Sindaco Comune colpito: Iniziamo a preoccuparci

Roma, 30 nov. (LaPresse) - Una scossa sismica di magnitudo 3.8 è stata registrata tra le province di Genova e Piacenza. Il sisma è stato rilevato alle 10.34 a una profondità di 12 chilometri. E' quanto rende noto l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. I comuni più vicini all'epicentro sono quelli di Rezzoaglio e Santo Stefano D'Aveto, in provincia di Genova.

"Abbiamo sentito un boato - spiega il sindaco Maria Antonietta Cella a LaPresse - e una scossa. C'è stato un movimento del terreno ma nessun danno nelle frazioni. Solitamente queste scosse hanno un epicentro molto profondo. In questo caso lo è stato meno, solo 12 chilometri, quindi iniziamo a preoccuparci".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata