Terremoti, prefetto Firenze: Non ci sono danni a persone

Firenze, 9 dic. (LaPresse) - In seguito alle scosse di terremoto che stanno interessando il Mugello "non c'è nessuna situazione di allarme, non ci sono danni a persone". A renderlo noto è il prefetto di Firenze Laura Lega che è in contatto da stanotte con i vari sindaci del territorio. Inoltre stamani alle 7 la Sala integrata di Protezione civile della Città metropolitana e della prefettura di Firenze ha aperto il Centro coordinamento soccorsi che tornerà a riunirsi a mezzogiorno. Secondo quanto spiegato dal prefetto, al momento sarebbero oltre 25 gli interventi dei vigili del fuoco per crepe in alcune abitazioni ma i danni registrati in alcuni edifici "non sono particolarmente gravi". Sono state 36 le scosse di terremoto che si sono verificate nell'area del Mugello nelle ultime 12: la più forte di magnitudo 4.5 registrata dall'Ingv alle 4.37 con epicentro nel comune di Scarperia e San Pietro (Firenze). A scopo precauzionale è stata decisa la chiusura delle scuole in tutti i comuni mugellani. Verifiche tecniche anche negli altri edifici pubblici, compresi gli ospedali, e lungo le arterie stradali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata