Teramo, si suicida il presunto killer della dottoressa uccisa
La donna, medico di 53 anni, è stata accoltellata davanti all'ospedale. Aveva denunciato due volte il suo stalker

Il presunto killer dell'oncologa Ester Pasqualoni è stato trovato morto in un appartamento di Martinsicuro, in provincia di Teramo, dove si è tolto la vita. La donna, medico di 53 anni, è stata accoltellata ieri davanti all'ospedale dove lavorava a Sant'Omero, nel teramano. Dalle ricostruzioni degli investigatori finora è emerso che l'omicidio non sarebbe collegato alla sua attività professionale. Sono in corso le verifiche da parte degli investigatori per stabilire se si tratti dello stalker di cui la dottoressa era vittima e per cui la donna aveva già sporto denunce alle forze dell'ordine. Del caso si occupano i carabinieri del comando provinciale di Teramo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata