Tenta di violentare figlia e picchia ex moglie, arrestato a Ercolano

Napoli, 14 set. (LaPresse) - Si è introdotto nella casa dell'ex moglie 47enne sferrando calci alla porta d'ingresso. Poi ha iniziato ad insultare la moglie e le quattro figlie, due delle quali minorenni, con frasi volgari e minacciose. Subito dopo ha afferrato per i capelli la figlia più piccola, di 14 anni, e ha tentato di violentarla senza riuscirci a causa della reazione della ragazza e di altri familiari che sono intervenuti. E' successo a Ercolano, in provincia di Napoli. I carabinieri, intervenuti su richiesta delle vittime, hanno bloccato il 46enne e lo hanno arrestato per tentata violenza sessuale aggravata, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. La ex moglie e la figlia aggredita sono state portate all'ospedale Maresca dove sono state medicate. L'uomo è stato portato nel carcere di Poggioreale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata