Tensioni al cantiere Tav, polizia usa idranti e lacrimogeni

Alcuni manifestanti No Tav hanno tentato di tagliare il filo spinato

Un gruppo di attivisti No Tav ha cercato di tagliare il filo spinato del cantiere della Torino-Lione e le forze dell'ordine hanno risposto con un lancio di lacrimogeni e usando gli idranti. È successo nella notte a Chiomonte, in Val di Susa a Torino. "Fitto lancio di lacrimogeni sui No Tav impegnati a tagliare il filo spinato e a fare pressione sulle recinzioni del cantiere. Ci si allontana qualche secondo per riprendere fiato e poi si ritorna. Avanti No Tav!", scrivono su Facebook i manifestanti sulla pagina 'Notavinfo Notav'. DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE