Tempio Pausania, fermato sospetto autore triplice omicidio

Tempio Pausania (Olbia), 19 mag. (LaPresse) - E' stata fermata dai carabinieri una persona sospettata di essere coinvolta del triplice omicidio avvenuto sabato a Tempio Pausania in Sardegna. Si tratta di Angelo Frigeri, conoscente della famiglia sterminata. Padre, madre e figlio di 12 anni sono stati uccisi nella loro casa di via Santa Rita 5. I corpi sono stati trovati poco prima delle 23 di sabato da un familiare, ma secondo i carabinieri che seguono le indagini, il triplice omicidio sarebbe avvenuto alcune ore prima, probabilmente nel pomeriggio. Le vittime sono Giovanni Maria Azzena, 50 anni, la moglie Giulia Zanzani, 48 anni, e il figlio Pietro, 12 anni. Dalle prime analisi le tre vittime sarebbero state uccise a sprangate ma sui corpi ci sono anche segni compatibili con lo strangolamento. Oggi è stato proclamato il lutto cittadino.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata