Temperature in discesa e piogge, nei prossimi giorni arriva la tregua dal caldo

Roma, 8 ago. (LaPresse) - Le previsioni per i prossimi giorni dell'aeoronautica militare: lunedì 10 agosto al Nord nuvolosità diffusa, con piogge sparse e temporali, questi ultimi più probabili a ridosso delle Alpi di Piemonte e Lombardia, lungo il bacino del Po e a ridosso dell'appennino in Emilia Romagna, dove i fenomeni si faranno più frequenti nella seconda parte della giornata. Nuvolosità meno diffusa sull'alto Veneto e sul Friuli Venezia Giulia, inizialmente con scarsa probabilità di pioggia, nel tardo pomeriggio e nella serata, tuttavia, anche la pianura veneta potrà essere interessata da temporali, sebbene in generale i fenomeni nella tarda serata si faranno dapprima più isolati e poi tenderanno a cessare lasciando il posto ad aperture. Centro e Sardegna: nuvolosità scarsa o comunque irregolare inizialmente, sia sull'isola che sul Centro peninsulare, con successivo aumento delle nubi già nella mattinata e conseguente aumento delle probabilità di pioggia, che potrà arrivare anche nella forma di temporale, specie per le regioni tirreniche e per l'Umbria, per la Sardegna orientale e per le Marche settentrionali.

Sud e Sicilia: nubi irregolari già dal mattino per le regioni del basso versante tirrenico e per la Sicilia, con schiarite più ampie invece in area ionica e sul basso adriatico. Precipitazioni sulle coste della Calabria tirrenica in estensione alla campania ed alla Basilicata nelle ore centrali della giornata, con nubi che aumenteranno anche sulle zone interne del resto del Sud, sia insulare che peninsulare, dando luogo ad occasionali rovesci o temporali. Temperature: minime in diminuzione al Nord, sulla Toscana e sulla Sardegna; massime in decisa diminuzione al Nord, specie Pianura padana, e sulle regioni centrali, specie Lazio, Toscana e Umbria. Diminuzione più lieve invece sulla Sardegna, sulla Campania e sull'entroterra di Puglia e Basilicata.

Martedì 11 agosto accentuata instabilità al Centro-Sud, con nubi a tratti diffuse ed elevate probabilità di pioggia, specie nelle ore centrali della giornata e per le zone interne; tempo più stabile al Nord, pur con rischio di annuvolamenti e piovaschi nelle ore pomeridiane in area alpina. Temperature stazionarie al Nord e in diminuzione al Centro-Sud

Mercoledì 12 agosto persiste una elevata variabilità al Centro-Sud, con piogge più probabili per le regioni centrali adriatiche e per il Meridione in generale; tempo più stabile e soleggiamento più diffuso per il Settentrione. Temperature stazionarie.

Giovedì 13 e venerdì 14 agosto: nuovo peggioramento per le regioni centro-settentrionali nella seconda parte della giornata di giovedì, in estensione anche al Meridione per venerdì, con nubi diffuse e probabilità di pioggia generalmente piuttosto elevate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata