Tav, tensioni a cantiere: manifestanti respinti

Chiomonte (Torino), 1 feb. (LaPresse) - Prime tensioni al cantiere Tav di Chiomonte, in Valsusa, dove è atteso il ministro dell'Interno, Matteo Salvini. Una cinquantina di manifestanti No Tav posizionati davanti alla centrale idroelettrica ha tentato di forzare le reti di accesso al cantiere ed è stata respinta dalle forze dell'ordine.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata