Tav, prevista alle 11.30 la sentenza per i 4 accusati di terrorismo

Torino, 17 dic. (LaPresse) - E' attesa dalle 11.30 la sentenza della Corte d'Assise di Torino nei confronti dei quattro No Tav arrestati il 9 dicembre 2013 con l'accusa di terrorismo per aver partecipato all'assalto notturno del cantiere della Tav di Chiomonte nella notte tra il 13 e il 14 maggio 2013. Si tratta di Nicolò Blasi, Claudio Alberto, Matia Zanotti e Chiara Zenobi. Sono in carcere dalla data dell'arresto. Alle 9.30 si è aperta l'udienza nella maxi aula bunker delle Vallette di Torino. Il presidente della Corte, il giudice Pietro Capello, ha annunciato che uno dei giudici popolari "ha un impedimento determinato da precarie condizioni di salute della moglie e quindi verrà sostituito". "Ovviamente - ha specificato Capello - il mutamento del giudice prima della Camera di consiglio non determina alcuna violazione" del codice. La Corte si è quindi ritirata in camera di consiglio. La sentenza è prevista non prima delle 11.30.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata