Tav, manifestanti tagliano filo spinato cantiere: lacrimogeni e idranti

Milano, 6 set. (LaPresse) - I No Tav cercano di tagliare il filo spinato del cantiere della Torino-Lione e le forze dell'ordine rispondono con un lancio di lacrimogeni e usando gli idranti. È successo nella notte a Chiomonte, in Val di Susa (Torino). "Fitto lancio di lacrimogeni sui No Tav impegnati a tagliare il filo spinato e a fare pressione sulle recinzioni del cantiere. Ci si allontana qualche secondo per riprendere fiato e poi si ritorna. Avanti No Tav!", scrivono su Facebook i manifestanti sulla pagina 'Notavinfo Notav'. "Dopo un fitto lancio di lacrimogeni e l'utilizzo dell'idrante, i No Tav prendono fiato nei boschi e ritornano alle reti del cantiere per tagliare il filo spinato e fare pressione sui jersey", aggiungono in un altro post pubblicato circa un'ora dopo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata