Tav, Lupi: Si va avanti e non si discute, da governo tempi e costi certi

Bardonecchia (Torino), 17 nov. (La Presse) - "La Tav non si discute, è già realizzata. Si va avanti con forza. Il governo ha un unico obiettivo: tempi e costi certi per la Tav". Cosi il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi, a margine dell'inaugurazione della seconda canna del Frejus a Bardonecchia (Torino) sulla Torino- Lione. "La Tav è una grande realtà - ha aggiunto rispondendo a chi gli chiedeva un commento sui costi extra della grande opera legati all'inflazione - e i costi extra legati a questo fenomeno ci saranno in tutte le opere pubbliche e private perché il contratto lo si fa legando i costi all'andamento dell'inflazione. Non siamo comunque in un momento con l'inflazione alta, eviterei discussioni e strumentalizzazioni". "La Tav - ha concluso - non è da discutere perché è già realizzata. L'Europa ha detto che l'opera e' strategica. Ci sarà un certificatore dei costi e poi si presenterà il progetto all'Unione europea con costi certi".

"I costi della Tav saranno quelli che sono definiti - ha spiegato Lupi - il certificatore sarà scelto dai governi italiani e francesi perché dobbiamo presentarci all'Unione europea che non vuole costi ballerini ma costi certi, e saranno quelli che tutti conosciamo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata