Taranto, estorsione a commerciante: arrestato

Bari, 23 nov. (LaPresse) - Un pregiudicato 55enne di Pulsano, nel tarantino, Alessandro Sasso, è stato arrestato dai carabinieri per estorsione. L'uomo avrebbe estorto denaro a un commerciante che non appena ha smesso di pagare è stato minacciato di morte. Sasso si è presentato alla vittima durante l'inaugurazione dell'esercizio commerciale e ha promesso protezione in cambio di un canone di 1000 euro al mese. La prima tranche è stata pagata, ma per i successivi due mesi il titolare del negozio non è riuscito a soddisfare la richiesta. Sono allora cominciate le telefonate minatorie, finché la vittima ha denunciato tutto ai carabinieri. I militari si sono appostati e sono intervenuti bloccando Sasso con ancora in mano i soldi che aveva appena ritirato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata