Taranto, 39 arresti per associazione mafiosa e spaccio di droga

Taranto, 24 giu. (LaPresse) - A Taranto 39 persone sono state arrestate nell'operazione chiamata 'Duomo 2011', per associazione per delinquere di stampo mafioso finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Secondo quanto appurato dalle fiamme gialle, l'associazione mafiosa ha garantito nel tempo un costante rifornimento di droga, per aree di mercato sempre più vaste, assumendo il totale controllo del territorio anche attraverso l'assoggettamento di numerosi commercianti. I 39 arrestati facevano parte del clan Taurino. Nell'operazione sono stati sequestrati 2 circoli ricreativi e 178 persone sono state segnalate alle prefetture competenti per la detenzione di sostanze stupefacenti. L'operazione è stata denominata 'Duomo 2011' dal nome della via in cui erano situati i due circoli ricreativi che facevano da centrali per lo spaccio di droga.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata