Superenalotto: gioca una schedina da 2 euro, fa '6' e vince 130 milioni
Alla prossima estrazione il jackpot a disposizione del '6' sarà di 24 milioni di euro

Superenalotto ha assegnato questa sera un premio record. È stato centrato un 6 da 130,2 milioni di euro a Caltanissetta. Questa la combinazione vincente: 12-23-39-54-72-73. Numero Jolly: 53. Superstar: 75.

La vincita è stata realizzata presso il punto vendita situato in via Vitaliano Brancati 15, un'edicola di periferia, frequentata per lo più da impiegati e pensionati, ma anche un punto di riferimento per gli operai che lavorano sull'autostrada tra Palermo e Catania. "Ancora non siamo risaliti al giorno e l'ora della giocata vincente - spiega ad Agipronews Fabrizio Sunseri, marito di Sabrina Savarino, titolare dell'edicola ricevitoria - ma sappiamo che la giocata è stata piazzata con una schedina da 2 euro". Un colpo di fortuna memorabile, ma decisamente non inedito in via Brancati, visti i precedenti dell'edicola: "Qui sono stati centrati anche tre 5: l'anno scorso hanno vinto 180mila euro, tre o quattro anni fa la vincita è stata di 150mila euro e ancora prima qui è stato firmato un 5 da 60mila euro". Finora, però, nessun vincitore si è mai fatto vivo: "Speriamo se ne ricordino stavolta - conclude Sunseri - Noi siamo comunque contentissimi".

Il Jackpot da 130,2 milioni di euro centrato questa sera a Caltanissetta è il 119 esimo 6 nella storia del gioco e il settimo finito in Sicilia: la vincita di prima categoria mancava in regione dal 2015, quando il 16 luglio venne realizzato ad Acireale un 6 da 21,8 milioni di euro. Il Jackpot di questa sera è anche il più alto mai centrato in regione, si mette alle spalle i due premi finiti in occasioni diverse a Catania: 100 milioni nel 2008 e 95 milioni nel 2012. Nella storia delle regioni più premiate dalle vincite di prima categoria, riferisce Agipronews, la Campania è sempre al primo posto con 19 "6", seguita dal Lazio con 16. Alle sue spalle l'Emilia Romagna con 12 e la Puglia con 10, poi la Toscana con 9. Sono invece quattro le regioni che dal 1997 a oggi non hanno mai realizzato un "6": si tratta di Liguria, Valle d'Aosta, Trentino e Molise.

Quella di stasera è la prima vincita con punti sei del 2018. Il sei mancava dall'1 agosto 2017 quando è stato Caorle (VE) ad aggiudicarsi il Jackpot del SuperEnalotto da 77,7 milioni di euro. Con quella di stasera sono 119 le vincite con punti 6 realizzate in vent'anni di storia dalla nascita del SuperEnalotto. Il Jackpot più alto mai assegnato, conseguito il 30 ottobre 2010 per un valore di ben € 177.729.043,16 fu vinto grazie a un sistema di 70 quote - del valore di oltre 2,5 milioni di euro ciascuna - assegnate in 33 comuni d'Italia. Di queste 70 quote, 25 furono giocate a Sperlonga in provincia di Latina.

Il secondo Jackpot del valore di € 163.538.706,00 - nonchè la vincita SuperEnalotto piu' alta mai assegnata ad un'unica persona - è stata realizzato a Vibo Valentia il 27 ottobre 2016. Sul terzo gradino del podio si colloca la vincita di Bagnone - un comune italiano di poco piu' di 1.800 abitanti della provincia di Massa-Carrara - del 22 agosto 2009. Un fortunato vincitore si aggiudicò il Jackpot del valore di € 147.807.299,08. Al quarto posto, il 9 febbraio 2010, furono centrate due vincite con punti 6. Emilia Romagna e Toscana si divisero il Jackpot da € 139.022.314,64.

Alla prossima estrazione il jackpot a disposizione del '6' sarà di 24 milioni di euro. I risultati delle estrazioni dei concorsi sono visionabili sul sito ufficiale www.superenalotto.it.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata