Stupro Reggio Emilia, questore: "Colpevole preso grazie al coraggio della vittima"
La polizia di Reggio Emilia ha sottoposto a fermo il presunto autore della violenza sessuale consumata domenica notte a Reggio Emilia. Il fermato è stato identificato nella notte al termine di 36 ore ininterrotte di attività investigativa degli uomini della Squadra mobile ed è stato bloccato a Reggio Emilia. Ad agevolare il lavoro delle forze dell'ordine, secondo il questore Antonio Sbordone, è stata la stessa vittima, una ragazza "straordinaria, perché ha subìto l'indicibile e tuttavia è stata molto fredda, molto forte e ci ha fornito una descrizione dell'autore della violenza precisa, compiuta e piena di particolari". Indispensabiie anche la conoscenza del territorio del personale della Squadra mobile, che ha consentito di individuare il rifugio di fortuna del fermato in un'area di campagna isolata.