Stupro Jesolo, fermato 25enne senegalese
Un 25enne senegalese è stato fermato dalla polizia con l'accusa di aver violentato una 15enne a Jesolo lo scorso 23 agosto. Le indagini hanno permesso di rintracciare l'uomo a Mestre, dove aveva trovato rifugio all'interno di una struttura ricettiva. È stato condotto nel carcere di Santa Maria Maggiore. Sull'arresto è intervenuto Matteo Salvini. "Avendo avuto una bambina da una donna italiana, questo verme NON può essere espulso. Con il Decreto Sicurezza, se un clandestino stupra, ruba, uccide o spaccia, se ne torna a casa subito", ha twittato il ministro dell'Interno.