Strage bus Erasmus, in Spagna ok a processo

Nell'incidente, avvenuto nel marzo 2016, morirono 13 studentesse universitarie, di cui 7 italiane

(LaPresse) Ci sarà un processo per le 13 studentesse universitarie, di cui 7 italiane, morte nel marzo 2016 in un incidente sull'autostrada Valencia Barcellona. Le ragazze, in Spagna per il programma Erasmus, viaggiavano su un pullman finito sulla corsia opposta. Dopo tre archiviazioni, è stato accolto il ricorso presentato davanti alla Corte di Tarragona dai genitori delle vittime. Sotto accusa, per omicidio colposo, l'autista 62enne del bus che in un primo momento aveva ammesso di essersi addormentato, poi aveva ritrattato.