Stop a norma 'cieli bui': no abbassamento pubblica illuminazione

Roma, 9 nov. (LaPresse) - La commissione Bilancio ha approvato all'unanimità l'emendamento presentato dai relatori alla legge di stabilità Pier Paolo Baretta (Pd) e Renato Brunetta (Pdl) che chiede la soppressione degli articoli 25 e 26 del provvedimento che riguardano quella che è stata definita l'operazioni 'cieli bui', sulla riduzione dell'illuminazione da parte della pubblica amministrazione. "Abbiamo registrato un parere unanime del Parlamento - ha detto Baretta intervenendo in commissione Bilancio alla Camera - sulla non convinzione della bontà della norma. Ecco perché abbiamo proposto un emendamento nell'ordine della soppressione degli articoli 25 e 26".

"Dal momento che si va a discutere della sicurezza delle strade e dei cittadini, "qualsiasi emendamento correttivo - ha aggiunto - poteva risultare complicato o avere implicazioni finanziarie". "Il Governo - ha ribattuto invece il sottosegretario all'Economia Gianfranco Polillo - difende la norma facendo riferimento a una questione di principio che riguarda la sobrietà dei consumi che acquisterà un significato profondo nei prossimi anni". Il sottogretario, però, ha deciso di rimettersi al parere della commissione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata