Stadio Roma, parere negativo da Campidoglio: ma strada non chiusa
Si chiede alla società Roma assicurazioni in merito all'adeguamento dei livelli di sicurezza stradale, veicolare e pedonale e delle infrastrutture.

La Regione Lazio rende noto che l'amministrazione di Roma Capitale ha consegnato le valutazioni sul progetto dello Stadio della Roma. Il parere - si legge nella nota - è "non favorevole". Nelle 76 pagine del parere si evidenziano criticità relative alla viabilità, il trasporto pubblico, la sicurezza stradale e problematiche di tipo idraulico.  Il Campidoglio comunque non chiude totalmente la porta al progetto ma per il "superamento del dissenso" si chiede alla società Roma assicurazioni in merito all'adeguamento dei livelli di sicurezza stradale, veicolare e pedonale e delle infrastrutture.

Sul progetto definitivo dello stadio della Roma c'è la volontà ad andare avanti per analizzare il dossier. È stata chiesta proprio per questo motivo la proroga di trenta giorni della Conferenza dei Servizi". Così in una nota il Campidoglio. "Riserve sono state espresse sui livelli di sicurezza stradale, veicolare e pedonale nella consapevolezza che ci sono trenta giorni per intervenire. C'è una lista di temi da affrontare nel periodo di sospensione; ci sono tutti i margini per concludere positivamente la procedura", conclude la nota.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata