Stadio Roma, indagato per corruzione l'ad di Acea Donnarumma

L'inchiesta è la stessa che ha portato nei giorni scorsi all'arresto del presidente dell'Assemblea capitolina Marcello De Vito

L'amministratore delegato di Acea Stefano Donnarumma è indagato per corruzione nell'ambito dell'inchiesta che ha portato nei giorni scorsi all'arresto del presidente dell'Assemblea capitolina Marcello De Vito. Secondo quanto si apprende, le accuse sono legate a due sponsorizzazioni da 25 mila euro che fece Acea per i concerti di Natale del 2017 e del 2018. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata