Stadio Roma, indagato anche Malagò
Giovanni Malagò tramite il suo legale chiede alla Procura di Roma di "essere interrogato quanto prima per chiarire la sua posizione". Il presidente del Coni risulta indagato nell'ambito dell'indagine sulla costruzione dello stadio della Roma che ha portato all'arresto di 9 persone. Malagò avrebbe chiesto "utilità" al costruttore Parnasi, ora in carcere, in cambio di un atteggiamento favorevole del Coni sul progetto del nuovo stadio. La sindaca di Roma Raggi ascoltata in procura per chiarire il ruolo di Luca Lanzalone, ex presidente di Acea, ai domiciliari, nella trattativa tra il Campidoglio e la società Eurnova del costruttore Parnasi, "Ho fatto chiarezza in una vicenda che mi vede parte lesa" ha detto raggi.