Spari Tribunale, Scola prega per Giardiello: Giusta pena espiatoria

Milano, 14 apr. (LaPresse) - "Con travaglio l'Arcivescovo non può non volgere ora un pensiero all'assassino". Lo ha detto l'arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, in un passaggio della sua omelia nel corso dei funerali di Stato per il giudice Ferdinando Ciampi e l'avvocato Lorenzo Claris Appiani. "Le vittime innocenti di questo sciagurato pluriomicida - ha aggiunto - ci chiedono almeno di pregare perché Claudio Giardiello, attraverso la giusta pena espiatoria, prenda consapevolezza del terribile male che ha compiuto fino a chiedere perdono a Dio e agli uomini che ha così brutalmente colpito".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata