Spari nel Vicentino, uomo ucciso in auto. Il killer scappa e poi si toglie la vita
La vittima è un italiano di 39 anni. Si sarebbe dovuto sposare il prossimo 8 agosto

Si spara a Vicenza. Dopo il ferimento di un immigrato, un uomo è stato ucciso con un colpo d'arma da fuoco a Trissino, in provincia di Vicenza. 

Come riporta il Giornale di Vicenza la vittima, Enrico Faggion, 39 anni, si sarebbe dovuto sposare il prossimo 8 agosto. È stato fermato mentre era nella sua auto, una Ford Kia, e costretto a scendere. Dopo un litigio, il killer ha estratto una pistola e ha sparato cinque colpi, poi è scappato. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale e i carabinieri, oltre al personale del 118.

Subito è scattata la caccia all'assassino, fuggito a bordo di una Mercedes. Ma non è durata molto. È stato trovato senza vita, accanto all'auto: si sarebbe sparato con la stessa pistola usata per commettere l'omicidio. Restano ancora da chiarire le motivazioni che ha portato alla duplice tragedia. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata