Sparatoria nel potentino, tre morti

Genzano di Lucania (Potenza) - E' di tre morti e un ferito grave il bilancio di una sparatoria avvenuta nel tardo pomeriggio a Genzano di Lucania, in provincia di Potenza. Un uomo di 77 anni ha imbracciato un fucile e ha sparato contro alcune persone che si trovavano nella piazza del piccolo comune. Le vittime sono una donna e due uomini, i figli della donna. Un quarto uomo è rimasto ferito a una coscia ed è stato portato dai soccoritori del 118 all'ospedale San Carlo di Potenza, dove si trova in prognosi riservata.

I sanitari sono arrivati sul posto pochi minuti dopo la sparatoria, ma quando l'ambulanza ha raggiunto la piazza l'uomo imbracciava ancora il fucile e i soccorittori hanno dovuto aspettare che i carabinieri lo disarmassero. Soltanto dopo che i militari hanno fermato il killer il personale del 118 è intervenuto, ma non ha potuto fare altro che constatare il decesso delle vittime.

Ci sarebbero vecchi dissidi e rancori alla base della tragedia. Sul caso stanno indagando i carabinieri di Venosa che però mantengono ancora il più stretto riserbo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata