Sparatoria a garagista, muore in conflitto a fuoco con polizia

Milano, 18 gen. (LaPresse) - E' morto alle 20.55 all'ospedale Humanitas di Rozzano Vittorio Tonini, il 74enne ferito in un conflitto a fuoco con la polizia in via Salasco a Milano, a pochi passi dalla Bocconi. Verso le 18 l'uomo aveva sparato al 66enne Carmelo Costantino, ferendolo gravemente all'addome. Poco prima Tonini era entrato nell'officina 'Centauro' di via Salasco, di cui Costantino e' il titolare e ha iniziato a discutere con lui. La lite e' degenerata e il 74enne ha appiccato il fuoco ad alcune auto poi ha sparato al 66enne. I vicini, allarmati dagli spari, hanno chiamato il 113. Quando le volanti sono arrivate, hanno cercato di tranquillizzare Tonini e di fargli deporre le armi, ma lui ha sparato contro gli agenti che hanno risposto al fuoco, ferendolo ad una spalla, ad un gomito e ad un fianco. In tutto sono stati sparati una ventina di colpi. Tonini e Costantino sono stati trasportati subito in codice rosso in ospedale e il 74enne e' morto per le ferite riportate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata