Sondrio, due alpinisti morti sul Bernina

Sondrio, 22 dic. (LaPresse) - Due alpinisti sono morti precipitando durante una scalata sul massiccio montuoso del Bernina, ad alta quota, in Valtellina, Sondrio. Le vittime sono due quarantenni, partiti il 20 dicembre per risalire il versante del Pizzo Bernina, percorrendo il canalone Folatti: sono precipitati per circa 150 metri nel vuoto.

Per raggiungere i due alpinisti il soccorso alpino della guardia di finanza di Sondrio si è dovuto calare per circa 300 metri, in un'area soggetta a scariche di ghiaccio, neve e pietre; hanno quindi trasferito i corpi più in basso, fino alle pendici del canalone, dove l'elicottero ha potuto effettuare il recupero, con il supporto del tecnico di elisoccorso.

222030 Dic 2015

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata