Sole e nuvole, da nord a sud: il meteo del 29 e 30 gennaio

Le previsioni del servizio meteorologico dell'Aeronautica militare per la giornata di lunedì 29 gennaio in Italia.

Nord: sereno o poco nuvoloso su Appennino emiliano-romagnolo e rilievi alpini e prealpini; nebbioso sulla pianura padano-veneta e sul litorale adriatico, con nebbie in parziale e temporaneo sollevamento pomeridiano, ma in nuova intensificazione dopo il tramonto. Sulla Liguria inizialmente parzialmente nuvoloso, ma nubi in aumento nel corso del giorno. 

Centro e Sardegna: molte nubi su Toscana centro-settentrionale e Umbria occidentale, ma senza fenomeni associati, a parte locali banchi di nebbia durante le primissime ore del giorno e dopo il tramonto. Sereno o poco nuvoloso sul resto del centro peninsulare, a eccezione delle coste marchigiane e abruzzesi, dove si formeranno nubi basse e locali banchi di nebbia al mattino. Qualche nube alternata ad ampie schiarire sulla Sardegna. 

Sud e Sicilia: al mattino addensamenti bassi e stratificati sulla Puglia, dove ci potranno essere locali nebbie o foschie dense; parzialmente nuvoloso su Sicilia, Basilicata e Calabria tirreniche, ma senza fenomeni di rilievo; ampi spazi di sereno sul resto del settore. 

Temperature: minime in diminuzione su Pianura padana, aree costiere adriatiche, regioni meridionali e Sardegna, in aumento su Alpi e prealpi, generalmente stazionarie altrove. Massime in aumento su alpi, Prealpi e rilievi appenninici, in diminuzione in Pianura padana, stazionarie o in lieve diminuzione altrove.

Le previsioni del servizio meteorologico dell'Aeronautica militare per la giornata di martedì 30 gennaio in Italia.

Nord: molte nubi basse sulle aree pianeggianti e nelle vallate, associate a nebbie diffuse, in parziale diradamento nelle ore centrali della giornata; annuvolamenti consistenti interesseranno anche la Liguria e le coste adriatiche, dove non si esclude la possibilità di locali, deboli piovaschi. Ampi spazi di sereno sul resto del settentrione.

Centro e Sardegna: addensamenti compatti sulle regioni tirreniche peninsulari, su Umbria, Marche, coste abruzzesi e Sardegna centro-settentrionale, con qualche debole pioggia che potrà interessare la Toscana e il settore settentrionale dell'isola. Cielo sereno o poco nuvoloso sulle restanti zone; al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense e locali banchi di nebbia lungo i litorali e nelle aree interne delle regioni tirreniche e adriatiche. 

Sud e Sicilia: annuvolamenti consistenti su Molise e Campania, nonchè sui versanti tirrenici di Basilicata, Calabria e Sicilia, con possibilità di qualche debole pioggia associata tra bassa Calabria e settore settentrionale dell'isola. Ampio soleggiamento altrove, con qualche nube in più al mattino su Puglia garganica e salentina.

Temperature: minime in diminuzione su Alpi e Prealpi, aree appenniniche centro-settentrionali, basso Lazio, coste abruzzesi e Salento; in tenue aumento su Pianura padana, Toscana e Campania centrosettentrionale; senza variazioni di rilievo altrove. Massime in calo sull'arco alpino e su Prealpi, rilievi appenninici centro-settentrionali, restante territorio abruzzese e sul Molise; in lieve rialzo su Val padana, nord Toscana e Umbria occidentale; stazionari sul resto del Paese.

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata