Soccorso alpino: Rischio ghiaccio, massima attenzione
Allerta in Veneto per la forte escursione termica

Date le particolari condizioni di scarso innevamento, temperature calde durante il giorno ed estremamente rigide di notte, il Soccorso alpino e speleologico del Veneto invita tutti i frequentatori della montagna a prestare la massima attenzione nell'affrontare tutti gli itinerari in quota. E' quanto si legge in una nota. Molto spesso la poca neve trasportata dal vento e poi ghiacciata si trasforma in lisce lastre di ghiaccio con pericolosissime rocce affioranti. È quindi importante, oltre a informarsi prima di ogni escursione sullo stato dei percorsi, indossare per tempo l'opportuna attrezzatura e conoscere le più appropriate tecniche alpinistiche di movimento, specie nei versanti a nord, dove sentieri apparentemente semplici si trasformano in scivoli pericolosi. In ultimo, di fronte a qualsiasi percezione di rischio, è sempre meglio rinunciare e tornare sui propri passi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata