Soccorsi 1800 migranti nello stretto di Sicilia, tra loro 3 salme
Nuovi interventi della Guardia costiera per mettere in salvo i naufraghi

Continuano senza sosta i viaggi della speranza verso le coste italiane. Circa 1.800 migranti sono stati tratti in salvo nello stretto di Sicilia, nel corso di 12 operazioni di soccorso coordinate dalla centrale operativa della gGuardia costiera. Nel dettaglio, 302 persone sono state soccorse dalla nave Dattilo della Guardia costiera; 967 dalle navi Bersagliere e Cigala Fulgosi della Marina militare, nell'ambito dell'operazione  'Mare sicuro'; 128 dal rimorchiatore Voschablis, dirottato in zona dalla Centrale operativa, e 410 dalla nave Phoenix del Moas, che a bordo di un gommone ha anche recuperato 3 salme.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata