Sisma, Mattarella ad Amatrice: Ricostruzione è nostra priorità
"Mai abbassare l'attenzione, ora e nel corso del tempo"

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è arrivato ad Amatrice, il borgo laziale distrutto dal sisma del 24 agosto. Ad accoglierlo Sergio Pirozzi, il Commissario straordinario alla ricostruzione, Vasco Errani, il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, il responsabile della Protezione civile del Lazio, Carmelo Tulumello, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. "Si tratta di un contributo concreto e importante", ha dichiarato a proposito dell'ok unanime al decreto sul terremoto. Poi il capo dello Stato ha aggiunto: "Non bisogna mai abbassare l'attenzione, ora e nel corso del tempo".

La ricostruzione, ha aggiunto il capo dello Stato, "è una priorità avvertita da tutti i nostri concittadini in tutta Italia, con un concorso che ha fatto sentire coinvolti tutti gli italiani. E' una priorità per questo. Per quello che è avvenuto e per questa grande spinta di pubblica opinione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata