Sisma Emilia, una notte tranquilla

Modena, 5 giu. (LaPresse) - E' stata una notte di relativa calma quella appena passata nelle zone colpite dallo sciame sismico delle ultime settimane tra Modena, Ferrara e Mantova. Sono 17 le scosse che sono state registrate dall'Ingv da mezzanotte fino ad ore, tutte con magnitudo inferiore a 3.0. E' poi stata registrata una scossa anche in Calabria, fenomeno oramai abituale e dovuto allo stesso movimento di placche interessa il nord Italia, che ha avuto magnitudo 2.6.

Sono ancora circa 10mila gli sfollati nel modenese che questa notte hanno dormito nei campi allestiti dalla Protezione Civile e negli alberghi messi loro a disposizione in vari comuni dell'Appennino modenese. Lo riferisce la stessa Protezione Civile presso la prefettura di Modena, che conferma anche anche oggi le scuole rimarranno chiuse in molti comuni, compreso il capoluogo, idem per musei e chiese delle città, in attesa delle verifiche. Controlli che però sono rallentati dal ripetersi delle scosse più forti, come quella di ieri, che costringono a ripartire da zero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata