Sisma Emilia, otto scosse nella notte di magnitudo tra 2.1 e 2.3

Modena, 17 giu. (LaPresse) - Sono state otto le scosse di terremoto che da mezzanotte alle 5.30 di questa mattina si sono verificate nella Pianura lombardo-emiliana. I sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia hanno rilevato una magnitudo compresa tra 2.1 e 2.3. La zona più interessata dagli eventi è stata ancora una volta quella compresa tra le province di Modena e Mantova.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata