Siria, video messaggio figlie di Quirico: Papà ti aspettiamo presto

Torino, 1 giu. (LaPresse) - "Siamo le figlie di Domenico Quirico, il giornalista inviato del quotidiano La Stampa scomparso in Siria da 50 giorni". Inizia così il videomessaggio registrato da Metella ed Eleonora, le figlie del giornalista della testata torinese, di cui non si hanno più notizie da sette settimane, da quando cioè è entrato in Siria per un reportage sulla guerra che sta distruggendo il Paese. L'appello è stato pubblicato oggi sul sito www.lastampa.it. "Nostro padre - dicono le ragazze - è nel vostro Paese per raccontare all'Italia il dramma della Siria e del popolo siriano. Chiediamo a chiunque abbia sue informazioni di aiutaci a trovarlo e riabbracciarlo presto. Se qualcuno ha notizie si rivolga per favore alle autorità italiane. Ciao papà - concludono Metella ed Eleonora - con mamma ti aspettiamo presto".

Il video di La Stampa

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata