Siracusa, tenta truffa specchietto con 2 turisti svizzeri: arrestato

Palermo, 7 set. (LaPresse) - Ha tentato di ingannare due turisti svizzeri con la classica 'truffa dello specchietto', ma è stato colto in flagrante dai carabinieri che lo hanno arrestato. Protagonista un 29enne di Noto, che è finito ai domiciliari in attesa del processo per direttissima presso il tribunale di Siracusa. Segnalato diverse volte dai turisti che affollano la zona, l'uomo ha tentato di mettere in atto la truffa contro una coppia di cittadini svizzeri: approfittando di una strada stretta, ha incrociato la monovolume su cui viaggiavano i due e, dopo averla colpita, si è fermato lamentando la rottura dello specchietto e proponendo un accordo in denaro senza il coinvolgimento delle rispettive compagnie assicurative. La scena è stata vista dai carabinieri che sonon intervenuti arrestando il 29enne.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata