Siracusa, confessa il marito di Eligia: Ho ucciso mia moglie, incinta di otto mesi

Siracusa, 19 set. (LaPresse) - Ha confessato di aver ucciso la moglie Eligia Ardita, incinta all'ottavo mese di gravidanza. Per questo Christian Leonardi è in stato di arresto con l'accusa di omicidio e procurato aborto. L'omicidio era avvenuto il 19 gennaio scorso a Siracusa. Leonardi, accompagnato dal proprio legale e dai carabinieri in tribunale a Siracusa, avrebbe ammesso anche la lite, sfociata poi nella morte della donna. La conferma arriva dalle forze dell'ordine. Questa mattina i Ris di Messina sono tornati nell'abitazione di via Calatabiano dove la coppia viveva. Secondo le prime indiscrezioni sarebbero state ritrovate su un muro dell'abitazione i segni di una colluttazione tra i due coniugi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata