Sindaco Mugnano: Famiglia di Tiziana molto scossa dopo suicidio
"Ora la famiglia chiede solo un po' di privacy, un diritto all'oblio che a lei non è stato concesso" dice Luigi Sarnataro

 "La famiglia è molto scossa". A Pomeriggio 5 interviene il sindaco di Mugnano (Napoli), Luigi Sarnataro , che racconta la reazione dei parenti di Tiziana dopo essersi suicidata. La 31enne era stata presa di mira in seguito a un suo filmino hard sul web tanto da richiedere il cambio delle sue generalità. "La ragazza avrebbe preso il cognome della madre - conclude il sindaco -. Ora la famiglia chiede solo un po' di privacy, un diritto all'oblio che a Tiziana non è stato concesso".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata