Silvia Romano in Italia: "Sto bene, fisicamente e mentalmente"

E' atterrato intorno alle 14 nello scalo romano di Ciampino l'aereo che ha riportato in Italia dopo un anno e mezzo Silvia Romano, la volontaria milanese rapita in Kenya e liberata ieri. Indossando un abito islamico e mascherina la giovane, si è lasciata andare a un lunghissimo abbraccio con i familiari. "Sto bene fisicamente e psicologicamente", le prime parole della giovane.