Siena, prende a bastonate compagna incinta: arrestato
La donna è stata portata d'urgenza in ospedale: il feto non è in pericolo di vita

Ha preso a bastonate la compagna all'ottavo mese di gravidanza, ma i carabinieri sono riusciti a fermare l'uomo e ad arrestarlo. E' successo a Siena nel pomeriggio di ieri. I militari intervenuti in seguito a una richiesta di soccorso giunta al 112 hanno colto l'uomo in flagranza di reato e lo hanno tratto in arresto per lesioni gravi e maltrattamenti in famiglia. La coppia di conviventi stava litigando e al culmine della lite, l'uomo ha afferrato un bastone di legno colpendo ripetutamente la donna 24enne incinta. La donna è stata portata d'urgenza in ospedale: il feto non è in pericolo di vita e le ferite subite sono state giudicate dal personale sanitario guaribili in 10 giorni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata