Sicilia, tragico sbarco di migranti: cadaveri avvistati in mare
Una trentina di persone tratte in salvo, due corpi avvistati dall'elicottero

Tragico naufragio al largo delle coste siciliane. La guardia costiera riferisce che un elicottero della capitaneria ha individuato nel mare dell'agrigentino due corpi di migranti. Un corpo è già stato recuperato. I carabinieri questa mattina hanno avvistato un gruppo di circa 30 persone sulla spiaggia di Torre Salsa, a Siculiana (Agrigento), tra loro due minori. I militari ne hanno fermato 8 migranti e recuperato la barca spiaggiata. I naufraghi hanno riferito che erano circa quaranta su una barca e non hanno raccontato di dispersi ma la capitaneria ha comunque iniziato controlli in mare che si sono spinti fino a 5 miglia dalla costa e hanno individuato i corpi.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata