Si toglie la vita a 23 anni nel frusinate gettandosi sui binari

Frosinone, 22 dic. (LaPresse) - Tragica morte sui binari questa mattina a Cassino, nel frusinate. Tutto è accaduto intorno alle tre di questa mattina alla stazione ferroviaria di Cassino mentre era in arrivo il treno diretto a Marcianise. Un forte grido e poi un lancio nel vuoto hanno preceduto la tragica fine che un ragazzo di Ceccano ha voluto dare alla sua esistenza. I macchinisti hanno tentato di bloccare il convoglio, ma non c'è stato nulla da fare per il giovane che è morto sul colpo. Sul posto è intervenuto personale della Polfer di Cassino e della polizia scientifica che ha avuto serie difficoltà a risalire alle esatte generalità del giovane. Il riconoscimento è avvenuto nella tarda mattinata da parte del genitore che in passato ha ricoperto cariche politiche in questa provincia. I primi accertamenti fanno propendere per l'ipotesi di un suicidio, anche se sono ancora in atto tutte le attività di polizia per stabilire l'esatta dinamica dei fatti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata