Shopping nei giorni festivi? Gli italiani dicono "no"
Gli italiani sono contrari allo shopping nei giorni di festa. Questo, almeno, risulta da un sondaggio di Confesercenti, secondo cui il 59 per cento dei consumatori si dice favorevole a introdurre una limitazione delle aperture delle attività commerciali almeno in occasione delle principali celebrazioni nazionali, come Natale, Capodanno, Pasqua, 25 aprile e il prossimo primo maggio, giornata in cui solo due intervistati su dieci progettano di fare acquisti.