Sgominato dai carabinieri giro di racket nella piana del Sele
5 indagati, ritenuti responsabili di estorsioni nei confronti di imprenditori

 Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno impegnati questa mattina in un'operazione contro il racket delle estorsioni in diversi Comuni della Piana del Sele. Un provvedimento cautelare, emesso dal Gip del tribunale di Salerno su richiesta della Dda locale, ha colpito 5 indagati, ritenuti responsabili di diverse estorsioni nei confronti di imprenditori locali, aggravate dal metodo mafioso. Contestualmente i militari stanno eseguendo diverse perquisizioni locali e domiciliari in varie località della Piana del Sele.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata