Sette migranti dispersi al largo del Salento

Lecce, 19 giu. (LaPresse) - Sette persone risultano disperse al largo del Salento dopo che la loro imbarcazione si è capovolta. Sul posto è intervenuta la guardia costiera di Gallipoli, che sta coordinando le ricerche. L'allarme è scattato alle 6.40 di questa mattina quando una barca che stava navigando a circa 5 miglia e mezzo da Leuca, in direzione Torre Vado, ha segnalato 3 persone in mare. E' partita subito la ricerca e i naufraghi sono stati avvistati e recuperati. Si tratta di tre uomini che hanno riferito di essere partiti in 11 e di essere di nazionalità afghana, libica e tunisina. Sono quindi scattate le ricerche degli altri naufraghi e una quarta persona è stata tratta in salvo. Al momento risultano 7 dispersi. La guardia costiera ha ritrovato l'imbarcazione usata dai migranti: di tratta di una barca in vetroresina di circa 5 metri che era capovolta e semi sommersa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata