Sestri Levante, guardia costiera recupera un escursionista ferito
Nella tarda serata di ieri il soccorso alpino di Genova ha ricevuto la richiesta di soccorso

Nella tarda serata di ieri il soccorso alpino di Genova ha ricevuto la richiesta di soccorso relativa a un escursionista rimasto bloccato sul promontorio di Punta Manara (Sestri Levante). Si trattava di uno svizzero di 45 anni che, a causa di una caduta dalle rocce, presentava estese lesioni ad una gamba che ne impedivano il movimento. La sala operativa della Capitaneria di Porto di Genova, su segnalazione del soccorso alpino, ha immediatamente allertato ed inviato in zona un elicottero della base aereomobili della Guardia Costiera di Sarzana. L'elicottero ha raggiunto la zona dopo circa 20 minuti e, dopo aver individuato il ferito, ha provveduto al rilascio del proprio aerosoccorritore. Il personale militare della Guardia Costiera, dopo essersi accertato delle effettive condizioni fisiche dell'escursionista e aver prestato le prime cure, consistenti nell'immobilizzazione della gamba, ha messo in sicurezza il ferito che pertanto è stato recuperato a bordo tramite verricello. L'elicottero lo ha quindi portato all'ospedale San Martino di Genova, dove è arrivato intorno alle ore 21.35.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata