Sequestro da 3 mln a Scimonelli, vicino a Messina Denaro
Il provvedimento è stato disposto dal tribunale di Trapani

La polizia di Stato e la guardia di Finanza di Trapani hanno eseguito un sequestro di 3 milioni di euro a carico di Giovanni Domenico Scimonelli, ritenuto tra gli uomini più vicini al boss latitante Matteo Messina Denaro. Il provvedimento è stato disposto dal tribunale di Trapani - Sezione Misure di Prevenzione su proposta del Questore di Trapani e colpisce il patrimonio di Domenico Scimonelli.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata