Sequestrati cinque pescherecci siciliani in Egitto

Roma, 26 lug. (LaPresse) - Cinque pescherecci siciliani sono stati fermati oggi nelle acque egiziane. A bordo una trentina di marinai, alcuni dei quali sarebbero italiani. Il ministro degli Esteri Giulio Terzi, che al momento è in volo dal Cairo verso Roma, ha appreso la notizia, spiega la Farnesina, mentre si stava imbarcando. Terzi ha quindi dato istruzioni all'ambasciatore in Egitto, Claudio Pacifico, di attivarsi immediatamente, e di prendere diretto contatto con il ministro degli Esteri egiziano Kemal Amr, che il titolare della Farnesina aveva incontrato nel pomeriggio, e con il quale lo stesso Terzi si ripromette di parlare nelle prossime ore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata