Sea Watch, a Roma il presidio #ApriteiPorti

Un presidio per chiedere di aprire i porti e accogliere i 49 migranti della Sea Watch e della Sea Eye. A Roma, in piazza dell’Esquilino, “Officina 47” - l’associazione per la tutela dei minori stranieri non accompagnati - e “Open Arms” hanno organizzato un raduno per chiedere al governo di fare un passo indietro: “Non è possibile che da quindici giorni ci siano 49 persone in mare - ha detto Veronica Alfonsi di "Open Arms" - È un’emergenza e dobbiamo salvare quelle vite”.